12 fiorettiste azzurre in gara in Coppa del Mondo a Tbilisi

1 minuto di lettura

Le ragazze del ct Cerioni vanno a caccia dei migliori piazzamenti possibili nel ranking ROMA (ITALPRESS) – Archiviata la Qualifica Olimpica, con l'en plein di tutte e sei le squadre ammesse a Parigi 2024, la scherma azzurra si tuffa nel rush finale della stagione di Coppa del Mondo che nel prossimo weekend (dal 19 al 21 aprile) a Tbilisi vedrà in pedana il fioretto femminile. Le ragazze del ct Stefano Cerioni, che è fresco reduce dai successi conseguiti ieri dalle sue formazioni giovanili ai Mondiali Under 20 di Riyadh, vanno a caccia dei migliori piazzamenti possibili nel ranking internazionale sia a livello individuale che con il team. Proprio nella graduatoria a squadre l'Italia delle fiorettiste è attualmente numero 1 al mondo, e punta a consolidare questa leadership in vista dei Giochi. Saranno 12 le azzurre impegnate in Georgia nella competizione individuale. Già ammesse di diritto al tabellone principale di sabato 20 le "top 16" del seeding Martina Favaretto, Alice Volpi, Martina Batini, Arianna Errigo e Francesca Palumbo. Cominceranno invece la loro gara dai preliminari di venerdì 19 altre sette atlete italiane: Erica Cipressa, Matilde Calvanese, Anna Cristino, Aurora Grandis, Camilla Mancini, Martina Sinigalia ed Elena Tangherlini. Domenica, sulle pedane del Tbilisi Sport Palace, andrà invece in scena la gara a squadre a cui l'Italia si presenterà con il quartetto composto da Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Favaretto e Martina Batini. Al fianco delle azzurre in questa tappa di Coppa del Mondo di fioretto femminile, con il Commissario tecnico Stefano Cerioni, ci saranno i maestri Alessandro Puccini e Giovanna Trillini e il fisioterapista Massimiliano Aver. – Foto Ufficio Stampa Federscherma – (ITALPRESS). mc/com 15-Apr-24 11:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pecoraro “Giornata del Made in Italy sia anche festa dell’ortofrutta”

Articolo successivo

Djokovic n.1 Atp per la 421^ settimana, Sinner saldo al 2° posto

0  0,00