Golf: Masters Tournament. Scheffler dominatore in Georgia, Woods 60°

1 minuto di lettura

Il 27enne statunitense ottiene il suo nono titolo sul Pga Tour, deludono McIlroy e Rahm ROMA (ITALPRESS) – E' l'assoluto dominatore della scena mondiale e Scottie Scheffler lo ha confermato travolgendo gli avversari nell'88° Masters Tournament, che ha vinto per la seconda volta, dopo la prima nel 2022. Sul percorso dell'Augusta National (par 72), ad Augusta in Georgia, in condizioni meteo difficili per il forte vento, il 27enne di Ridgewood (New Jersey), numero uno del World Ranking, ha concluso la sua corsa verso il nono titolo sul PGA Tour con 277 (66 72 71 68, -11) colpi, quattro di vantaggio sullo svedese Ludvig Aberg, secondo con 281 (-7), e sette su Max Homa, Collin Morikawa e su Tommy Fleetwood, terzi con 284 (-4). Al sesto posto con 286 (-2) Cameron Smith e Bryson DeChambeau, due dei tredici giocatori della LIV Golf in campo, con il secondo che è stato al vertice nei primi due round prima di cedere nel terzo, e all'ottavo con 287 (-1) Xander Schauffele, salito in terza posizione nella classifica mondiale. Hanno deluso Rory McIlroy, numero due del ranking, e Jon Rahm, quattro. Il primo, 22° con 292 (+4), non è riuscito per la decima volta a conquistare il titolo che manca nel suo palmares per completare il "Grande Slam". Lo spagnolo, 45° con 297 (+9), da poco nelle fila della Superlega araba con un contratto faraonico, campione uscente, ha mancato l'impresa di imporsi per la seconda volta consecutiva ed emulare i soli tre che ci sono riusciti: Jack Nicklaus (1965-1966), Nick Faldo (1989-1990) e Tiger Woods (2001-2002). Quanto a Woods è terminato 60° con 304 (73 72 82 77, +16) e ultimo tra i concorrenti ammessi alle ultime 36 buche. – Foto Image – (ITALPRESS). mc/com 15-Apr-24 11:23

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bnt porta i servizi online di Banca Popolare Sondrio in tutta Italia

Articolo successivo

Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di smartphone

0  0,00