F1: Gp Cina. Sainz “Se aggressivo mi scuso, tutti erano in lotta”

1 minuto di lettura

Lo spagnolo della Ferrari: "Se avessi superato Verstappen avrei potuto vincere" SHANGHAI (CINA) (ITALPRESS) – "Se avessi superato Verstappen avrei potuto vincere, poi ha vinto Max. La lotta con Charles (Leclerc, ndr)? Lui dice che c'è stata grossa aggressività, dice di sì, se c'è stata mi scuso ma tutto il mondo era in lotta facendo movimenti al limite". Così lo spagnolo della Ferrari, Carlos Sainz, ai microfoni di Sky, dopo la Sprint del GP di Cina conclusa al quinto posto alle spalle del compagno di scuderia Leclerc. – Foto Ipa Agency – (ITALPRESS). mga/mc/red 20-Apr-24 09:02

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Operaio 23enne morto stritolato in un compattatore, incidente sul lavoro nel Milanese

Articolo successivo

F1: Gp Cina. Leclerc “Mi aspettavo battaglia più soft con Sainz”

0  0,00