Family business forum, Di Giacomo (Banor): “Il Family officer è un partner intellettuale”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Il family officer è un advisor indipendente che aiuta le famiglie con patrimoni complessi a gestire la loro asset allocation sulla base degli obiettivi che vengono definiti. Si pone come sparring partner intellettuale per ragionare su investimenti, controparti, costi e reportistica, ma soprattutto per dare accesso ai migliori gestori a livello mondiale su specifici asset class”. La fotografia del ruolo è di Nicolò Di Giacomo, responsabile Family office Banor, durante il Family business forum, incontro su passaggio generazionale e fondazioni di famiglia, nella sede della Camera di commercio di Lecco.  

“Il family office ha diverse interpretazioni”, prosegue Di Giacomo: “è un advisor, ma non un gestore. Non è quello che dice di comprare determinate azioni di una società o uno specifico bond, ma colui che decide l’asset allocation per le macro asset place e i migliori gestori per implementarle. Ma non entra nella decisione specifica di investimento”, aggiunge Di Giacomo.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Torna il “Tour della Salute”, 15 tappe con consulti gratuiti

Articolo successivo

Campanari (Confindustria): “Europa sia meno ossessionata da iper regolamentazione”

0  0,00