G7, Antonelli (Ey): “In agenda per Italia temi cruciali a partire da giovani”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Con il G7, l’Italia ha l’opportunità di porre al centro dell’agenda globale temi cruciali per il nostro futuro, come lo sviluppo sostenibile, la lotta al cambiamento climatico e l’inclusività. E di farlo a partire dalle nuove generazioni. Anche noi, come Ey, vogliamo impegnarci a favorire questo cambiamento verso un mondo migliore, e il progetto Youth 7, vede proprio i giovani protagonisti della trasformazione”. E’ il commento di Massimo Antonelli, Ceo di Ey in Italia e Coo di Ey Europe West, alla Farnesina in occasione del Summit Youth 7 Italy 2024 – G7 Italia Engagement Group. 

“In un mondo in rapida evoluzione, dove le sfide economiche e sociali si intensificano – ha aggiunto Antonelli – le nuove generazioni si fanno portatrici di una visione innovativa e di cambiamento: prendiamo per esempio in considerazione il fatto che il 34% della Gen Z è mosso dalla sostenibilità nelle proprie scelte, prediligendo soluzioni di trasporto sostenibili e prodotti con una comunicazione trasparente. È quindi responsabilità di tutti noi aiutare le nuove generazioni a diventare protagoniste di un’innovazione e trasformazione continua, giocata in ecosistema con istituzioni e aziende”. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Franco Di Mare, i funerali a Roma. La moglie: “Della vita vedeva sempre il bene”

Articolo successivo

Trasformare le abitudini alimentari quotidiane, Henien utilizza la tecnologia dell’autoclave per prolungare la durata di conservazione

0  0,00