Giallo sulla morte del rettore Franco Anelli. Spunta un’ipotesi

Il rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Franco Anelli, è morto.

Lo ha reso noto lo stesso ateneo: “Nella sua abitazione milanese, il Magnifico Rettore prof. Franco Anelli è tragicamente scomparso in circostanze in corso di accertamento. Con profonda costernazione la Comunità dell’Università Cattolica e della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, alla quale egli ha dedicato la propria opera e l’intera sua vita, si raccoglie nel compianto e nella preghiera, esprimendo il più sentito cordoglio alla sua mamma e ai suoi cari”.

Alumnus dell’ateneo e ordinario di Diritto privato presso la Facoltà di Giurisprudenza, Anelli era in carica alla guida dell’ateneo con sedi a Milano, Roma, Brescia, Cremona e Piacenza dal 2013. Il suo mandato sarebbe scaduto alla fine del mese di ottobre.

Ancora incerte le cause, ma si ipotizza il suicidio.

Stando a quanto riferito dall’agenzia ‘Agi’, il giurista e avvocato di 60 anni potrebbe essersi suicidato lanciandosi dal proprio appartamento. L’allarme è scattato attorno alle 22,30. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso del rettore.

0  0,00