Lavoro, Samoggia (Philip Morris Italia): “Nostra sfida è ricerca competenze”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Siamo stati l’unico operatore del settore a dichiarare di voler uscire dal mondo delle sigarette. E quindi la sfida è la ricerca delle competenze. Da una ricerca realizzata in collaborazione con il Censis emerge che i tre quarti degli italiani (il 76,1%) condividono l’affermazione secondo la quale in Italia il lavoro c’è, ma si tratta di un lavoro poco qualificato e sottopagato. Bisogna rimettersi in moto dal punto di vista della formazione”. A dirlo oggi Michele Samoggia, senior manager communication sustainability & public affairs Philip Morris Italia, in occasione dell’appuntamento con Adnkronos Q&A, ‘Le competenze, un punto fermo’, in corso oggi al Palazzo dell’Informazione di Roma. 

“Si deve partire dall’ascolto attivo – spiega – che avviene nella nostra azienda per accompagnare le persone nella loro crescita. Diamo spazio alle persone per conciliare al meglio la propria vita personale e professionale, garantendo le migliori condizioni per lavorare e organizzare la propria quotidianità con equilibrio e flessibilità”. 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Annunciate le 6 finaliste della Startup Competition: il meglio del panorama internazionale in sfida sul Mainstage del WMF

Articolo successivo

Salvini “Borrell si è unito alla pattuglia dei guerrafondai”

0  0,00