Inps: ecco piattaforma ‘VeRa’ per regolarità contributiva, operativa dal 24 giugno

2 minuti di lettura

(Adnkronos) – Un innovativo strumento interattivo per la regolarità contributiva, sviluppata dall’Inps in collaborazione con il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro. E’ la piattaforma ‘VeRA’, presentata oggi nel corso un Forum organizzato dai professionisti, e che sarà operativo per gli intermediari a partire da lunedì 24 giugno. “Questo è il nuovo corso dell’Inps, da oggi nasce un nuovo rapporto con le imprese e gli intermediari, costruttivo e di collaborazione proprio con l’obiettivo di facilitare, semplificare e raggiungere gli obiettivi che ci stiamo ponendo”, ha detto il presidente dell’Inps, Gabriele Fava che ha sottolineato che l’obiettivo è “dare risultati, dare servizi più facili, più veloci, più certi a tutti i cittadini. È un po’ il mantra del mio mandato, che ho dichiarato pubblicamente anche in audizioni di Commissione di Lavoro e Camera Senato. Potrei definire Inps 2.0 per dare questo messaggio, cioè l’Inps più vicina ai cittadini, molto più affidabile, più aperta ai cittadini. Perché? Perché semplicemente l’Inps è a servizio di tutti i cittadini e quindi direttamente e indirettamente deve raggiungere questo obiettivo”.  

“‘VeRA’ sono sicuro che verrà recepito e accolto con grande favore perchè si vuole cercare di aiutare le imprese in termini di facilità, velocità e prevenzione. Il PreDurc serve a dire alle imprese: guarda c’è questa situazione, ci sono queste criticità, parliamo, collaboriamo, cerchiamo di risolvere in modo tale che tu non arrivi spiazzato sul Durc. E quindi direi una notizia veramente molto importante, anzi unica, straordinaria, mai capitata”, ha ripetuto.  

E per il presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, Rosario De Luca “oggi è un momento molto importante. Secondo me per il Durc c’è un prima e un dopo questo strumento, la piattaforma ‘VeRA’ stravolgerà positivamente i rapporti sul Durc, con semplificazione e adattabilità alle esigenze degli intermediari”.  

‘VeRA’ segna un’importante evoluzione nel tema della regolarizzazione contributiva delle imprese e rappresenta un significativo cambiamento nel superare le criticità esistenti nel rapporto tra le sedi dell’Istituto e i Consulenti del Lavoro. Secondo De Luca, con la nuova piattaforma si ha la possibilità di “risolvere i problemi a monte, prima che si possono verificare”. “E allora, credo che sia un grande merito che ha avuto l’Istituto di andare incontro alle esigenze degli intermediari per semplificare tutto il processo. E siamo stati felici di dare il nostro apporto”, ha spiegato ancora.  

“Da lunedì vi invito a cominciare a testare, a praticare, a lavorare con questa procedura. Si è chiusa tutta la fase di test, si è chiusa la fase di sperimentazione, ora è a disposizione degli intermediari, dei consulenti del lavoro, e ovviamente noi saremo attenti, pronti a recepire segnalazioni. Sapete che abbiamo una parte della trasmissione ’18 minuti’ di giovedì che è il punto Inps che noi dedicheremo anche a questo, ma siamo pronti a creare un’altra occasione di confronto anche magari su sollecitazioni, su quelle che possono essere le segnalazioni perché questo è un momento molto importante”, ha concluso.  

E per il direttore generale vicario dell’Inps, Antonio Pone “è’ un punto di partenza, gli evolutivi del sistema che abbiamo fatto vedere nella parte finale della presentazione fanno già capire che diventerà un sistema di interazione e di comunicazione, il canale per gestire anche cose dedicate al conto aziendale, trasversale alle gestioni, che non rilevano direttamente ai fini del Durc ma che invece sono rilevanti ai fini di un conto aziendale, in una logica di collaborazione dedicata e interattiva”.  

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Elena Beccalli nuovo rettore della Cattolica, prima donna alla guida dell’ateneo

Articolo successivo

Tg Sport – 20/6/2024

0  0,00