M5S e voto online su Salvini, Cacciari: “Fossi in Di Maio non starei sereno”

Gli iscritti del Movimento 5 stelle hanno scelto di non mandare Matteo Salvini a processo sul caso Diciotti. In favore dell’immunità per il ministro dell’Interno si sono espressi 30.948 utenti (59,05%), mentre 21.469 (40,95%) hanno detto di essere contrari. I parlamentari 5S dovranno ora tenere conto del voto della base, anche se questo di fatto […]

Continua a leggere

Diciotti e voto online M5S, parla Becchi: “Una farsa. Di Maio perderà comunque”

Il Movimento 5Stelle ha aperto le consultazioni online sulla piattaforma Rousseau, chiamando gli iscritti a pronunciarsi sull’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Matteo Salvini per la vicenda Diciotti. Sarà possibile votare fino alle 19 di stasera. Ci sono polemiche riguardo alla formulazione del quesito, che in pratica sembrerebbe fatto apposta per spingere gli iscritti […]

Continua a leggere

Verhofstadt, parla Rizzo (PC): “Ma non è quello che voleva ‘fidanzarsi’ con Di Maio?”

Non si placano le polemiche per l’attacco che il leader dell’Alde Guy Verhofstadt ha indirizzato contro il premier Giuseppe Conte durante la sessione dell’Europarlamento. L’esponente liberale ha definito Conte “burattino di Salvini e Di Maio” e il premier italiano per tutta risposta ha replicato evocando i “burattini delle lobby”. Sulla vicenda è intervenuto a Lo […]

Continua a leggere

Pamela, parla la consulente e criminologa Bruzzone: “Oseghale capace di agire solo”

Al via la prima udienza del processo in Corte d’assise a Macerata per il pusher nigeriano Innocent Oseghale accusato  dell’omicidio e dell’occultamento di cadavere di Pamela Mastropietro, la 18enne romana che dopo essersi allontanata da una comunità di recupero, il 30 gennaio dello scorso anno, è stata ritrovata fatta a pezzi in due trolley. La […]

Continua a leggere

Verhofstadt, parla Meluzzi: “Chi sono oggi i liberali in Europa”

Durissimo attacco del leader dei liberali dell’Alde, Guy Verhofstadt al premier Giuseppe Conte durante il dibattito all’Europarlamento. “Per quanto tempo ancora sarà il burattino mosso da Di Maio e Salvini? Io amo l’Italia ma oggi mi fa male vedere la degenerazione politica di questo Paese, iniziata 20 anni fa con Berlusconi e peggiorata con questo governo” […]

Continua a leggere

Bankitalia, parla Rinaldi: “Ecco chi ne mina l’indipendenza”

L’Unione Europea scende in campo in difesa dell’indipendenza della Banca d’Italia dopo le dichiarazioni dei vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini che hanno auspicato discontinuità nella scelta dei nuovi dirigenti. All’interno dell’Esecutivo è nato un nuovo braccio di ferro con il ministro dell’Economia Giovanni Tria favorevole alla riconferma del vice direttore Luigi Federico Signorini. […]

Continua a leggere

Abruzzo, parla Pagano (FI): “Lega premiata perché nel centrodestra. Ora le priorità”

Alle elezioni regionali abruzzesi trionfa il centrodestra con Marco Marsilio, e con un incremento notevole di consensi per la Lega di Salvini, passata dal 13% delle politiche del 4 marzo 2018 al 26% di oggi. Crolla il Movimento 5Stelle che dal 40% scende a poco più del 20. Perdono anche il Pd e Forza Italia […]

Continua a leggere

Venezuela, parla G. Chiesa: “Salvini sbaglia, con Guaidò tradisce il sovranismo”

La vicenda venezuelana continua a dividere il governo italiano. Matteo Salvini è schierato, senza se e senza ma, con Guaidò e contro Maduro, mentre il M5S ha mantenuto una posizione di equidistanza. Questo ha di fatto impedito un riconoscimento ufficiale dell’auto-proclamato presidente da parte dell’Italia, come invece hanno fatto gli Usa e parte dei paesi […]

Continua a leggere

Zingaretti rinuncia a logo, Geloni: “Non basta per andare oltre il Pd”

E’ polemica nel Partito Democratico per i manifesti e i volantini senza logo affissi da Nicola Zingaretti in vista delle primarie del 3 marzo. A sollevare il caso un articolo di Repubblica. Polemica che i supporter del Governatore laziale hanno bollato come infondata e pretestuosa. Sul manifesto compare una foto di Zingaretti sorridente, la scritta […]

Continua a leggere

Savona alla Consob, parla Rinaldi: “Non è una fuga dal governo ma…”

Il Consiglio dei ministri ha nominato Paolo Savona alla presidenza della Consob. L’incarico è stato ratificato a Palazzo Chigi dopo l’accordo tra Lega e 5Stelle. Lascia il Ministero degli Affari europei che, almeno per il momento, sarà guidato ad interim dal premier Giuseppe Conte. La nomina di Savona alla guida dell’Autorità di controllo della Borsa, […]

Continua a leggere