Referendum. La vittoria del Sì? L’invidia sociale e la ghigliottina contro ragione e parlamento

Naturalmente Di Maio, come ha fatto, si intesterĂ  la vittoria (69 a 30) del referendum sul taglio dei parlamentari. Celando, sottovalutando, soprassedendo sui numeri deprimenti dei suoi candidati alle regionali e sui risultati insufficienti dell’alleanza giallorossa, dove tentata (Liguria), a discapito anche dell’immagine di Conte. E c’è da capirlo, visto che il Movimento ha tradito […]

Continua a leggere

M5S, la nuova strategia di Di Maio e l’asse con Crimi. PerchĂ© Conte non sta sereno

Un accordo nella maggioranza alla fine sulla regolarizzazione dei lavoratiori stranieri è stato raggiunto e il premier Giuseppe Conte ha potuto annunciare l’approvazione del Decreto Rilancio, rimasto bloccato per giorni a causa dei contrasti fra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle. I media riferiscono di una forte insoddisfazione dei dem che sarebbe stata […]

Continua a leggere

Virus-docet. Ora i sovranisti stanno a sinistra e i libertari a destra

Si chiama eterogenesi dei fini. La realtĂ  molto spesso, rovescia le nostre intenzioni. Ci obbliga noi malgrado a un cambiamento radicale, a modificare tutte le nostre certezze. Ma le rivoluzioni copernicane possono assumere anche forme grottesche e comiche. Ad esempio, prima lo scontro culturale, politico, in Europa e nel mondo, vedeva essenzialmente due fronti, due […]

Continua a leggere