– 2. Mes e Decreti Sicurezza? Cade Conte? Ecco perchĂ© non accadrĂ  nulla

Il 9 si spaccheranno centro-destra e centro-sinistra? CadrĂ  Conte? SarĂ  il conto alla rovescia della Terza Repubblica? Sì, ma anche no. Il parlamento, come noto, è chiamato a confrontarsi su due argomenti non da poco: il Mes e il voto sulla modifica radicale dei Decreti Sicurezza di Salvini. C’è da far tremare i polsi. Partiamo dal […]

Continua a leggere

Scorta di Conte e Mes, M5s nel caos. Becchi: “Casaleggio e Di Battista battete un colpo”

Sembra che il premier Giuseppe Conte, da notizie di stampa, sia indagato per peculato nella vicenda che avrebbe avuto per protagonista la compagna Olivia Paladino, soccorsa dagli agenti della sua scorta per sfuggire ad un inviato del programma Le Iene che gli poneva domande “scomode” riguardanti l’attivitĂ  imprenditoriale del padre. Ovviamente starĂ  ora alla magistraturta […]

Continua a leggere

Mes. Il 9 dicembre si deciderĂ  il destino di Conte, Berlusconi e Zingaretti

Il prossimo 9 dicembre sarĂ  un giorno esiziale e nello stesso tempo, fondamentale per l’Italia. La pandemia, il nuovo Dpcm, c’entrano, ma di sfondo. Naturalmente tutto nasce dalla gestione politico-sanitaria del Virus, dai soldi che non arrivano e dalla legittima esigenza degli italiani di ripartire sul piano economico, e non vedersi unicamente a casa, con […]

Continua a leggere

Economia in crisi nera, parla Rinaldi: “La soluzione non è il Mes, ecco perchĂ©”

Tensioni nella maggioranza dopo le dichiarazioni del premier Giuseppe Conte che è sembrato chiudere le porte all’utilizzo del Mes, durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo Dpcm anti-Covid. “Il Mes non è una panacea. I soldi del Mes sono prestiti, non possono finanziare spese aggiuntive, si possono coprire spese giĂ  fatte in cambio di un […]

Continua a leggere
Mes

Consumi e redditi: necessari i fondi del Mes, per rilanciare servizi sanitari ed economia

Torna l’autunno, tornano ad intensificarsi i contagi, e arrivano vecchie e nuove preoccupazioni. A ricordarcelo è la Federconsumatori che analizza i dati dell’Istat che annunciano il crollo dei consumi nel II trimestre 2020: il calo si attesta a quota -11,5%. Dati che sono giĂ  previsti ma nel contempo dicono che il 2020 è ancora da […]

Continua a leggere
fondi sanitĂ 

Coronavirus. Federconsumatori: fase 2, paure e giudizi negativi. Fondi Mes alla sanitĂ  per dare ai cittadini servizi efficienti

“Le figure piĂą fortemente critiche rispetto alla capacitĂ  di reazione delle istituzioni sono i piĂą giovani e i lavoratori autonomi, mettendo così a nudo le asimmetrie di copertura dei sistemi di protezione sociale”. L’Italia della Pandemia, del lockdown, della Fase2, muove i suoi passi, tra timori, aspettative e nuove preoccupazioni sanitarie ed economiche. In bilico […]

Continua a leggere

Chiara Geloni: “Sulle regionali il Pd ha fatto tutto da solo, ora chiede aiuto. E Berlusconi…”

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha detto in un’intervista al Corriere della Sera di essere favorevole al MES (Meccanismo Europeo di StabilitĂ ), la linea di credito messa a punto dall’Unione Europea per far fronte alla crisi sanitaria provocata dalla pandemia da coronavirus. Una posizione chiaramente contraria a quella del principale alleato del centrodestra, […]

Continua a leggere

Parla Rizzo (PC): “Vi spiego il disastro di Conte. Noi in piazza il 2 giugno”

Dopo il No di Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, anche l’Italia annuncia che per il momento non utilizzerĂ  i fondi messi a disposizione dal Meccanismo Europeo di StabilitĂ  (Mes). In realtĂ  la posizione del governo italiano è di attesa, sperando che la Francia, con l’appoggio dell’Italia e degli altri Paesi dell’area mediterranea, riesca ad ottenere le […]

Continua a leggere

Parla Antonio Rinaldi (Lega): “Scappano dal Mes. Per noi è una trappola”

Spagna, Portogallo, Grecia, e nelle ultime ore anche la Francia, hanno annunciato pubblicamente la loro intenzione di non ricorrere ai finanziamenti del Meccanismo europeo di StabilitĂ  (Mes). I governi dei rispettivi Paesi sono dell’idea che non ci siano le condizioni per ricorrere alla nuova linea di credito messa a punto dal Fondo Salva-Stati, nonostante l’accordo […]

Continua a leggere