+Siria: esplosione in base franco-statunitense presso Raqqa+

Continuano le tensioni in Siria, la situazione è incandescente. Un’esplosione sarebbe avvenuta oggi nella base franco-statunitense di Ayn Issa nel governatorato di Raqqa, in Siria settentrionale come riferisce l’emittente televisiva curda “Kurdistan24”, secondo cui sarebbe esploso un deposito di munizioni. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, organizzazione non governativa con sede a Londra, ci […]

Continua a leggere

Siria, l’ultimo corridoio sul Mediterraneo. Chi vuole la guerra e perché

Siria: chi vuole la guerra e perché? A seguito dell’uso di armi chimiche nella località di Douma Ghouta orientale Siria, le autorità statunitensi avrebbero stabilito la responsabilità dell’esercito fedele a Bashar al Assad, che, però, nega ogni utilizzo delle suddette armi, unitamente alle autorità russe. Ebbene, al riguardo si può osservare che: 1) nessuna indagine […]

Continua a leggere

Siria, Veneziani: “Cambiano presidenti Usa, non le loro guerre. Russia non è nemico”

Venti di guerra in Siria, parla a Lo Speciale lo scrittore e giornalista Marcello Veneziani, fine intellettuale. Una guerra dai contorni anche surreali, con il presidente Usa che annuncia lanci di missili contro i russi via twitter. Intanto però gli americani hanno mosso le loro unità,  in particolare il cacciatorpediniere Donald Cook della classe Arleigh Burke con […]

Continua a leggere

Siria, De Mistura: “Fermare escalation”. Ma cacciatorpediniere di Trump…

L’allarme lo ha lanciato l’inviato speciale del segretario generale per la Siria, Staffan de Mistura, partecipando in collegamento video dalla sede Onu di Ginevra, alla riunione d’urgenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu, insieme all’ambasciatore siriano, e Thomas Markram, vicepresidente dell’Alto rappresentante per il disarmo. “Il Consiglio non può permettere che si sviluppi una situazione incontrollabile […]

Continua a leggere

Siria, gas contro civili. Purgatori: “Assad non è sciocco. Trump ha un problema”

Nuovo attacco chimico in Siria, il giornalista e conduttore televisivo Andrea Purgatori, esperto di scenari geopolitici, ne parla con Lo Speciale. Gli Stati Uniti hanno puntato il dito contro il regime di Assad  accusato di aver sferrato l’attacco aereo a Douma con armi chimiche provocando almeno 100 morti e mille feriti. Trump ha definito Assad “un animale” […]

Continua a leggere