Draghi suona il de profundis al Qe ma blocca i tassi: le future mosse della Bce

Mario Draghi è stato di poche parole, ma estremamente chiaro, a pochi mesi dal suo addio alla guida della Banca Centrale europea: “Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea – ha assicurato – rimane pronto ad aggiustare come appropriato le sue misure in qualunque momento e ritiene necessario uno stimolo monetario significativo”. Lo ha affermato […]

Continua a leggere