Sanremo 2018: rinviata l’esibizione di Ermal Meta e Fabrizio Moro

In Rilievo Musica

Condividi!

Ermal Meta e Fabrizio Moro non si sono esibiti questa sera sul palco dell’Ariston, perché come spiegato da Michelle Hunziker l’organizzazione del festival d’accordo con il direttore artistico Claudio Baglioni ha deciso di sospendere la loro esibizione “in attesa di approfondimenti tuttora in corso sulla vicenda della presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone”.

Come si può vedere di seguito Ermal Meta ha replicato su Facebook: “Assurdo parlare di plagio, non siamo venuti al festival per prendere in giro la gente ma per abbracciarla”.

Nel pomeriggio sembrava certa la loro partecipazione questa sera, infatti, la Rai, si era difesa dichiarando: “Il regolamento prevede la possibilità di campionare o usare stralci di altri autori per un totale non superiore al trenta per cento”.

Più tardi però dalla stessa Rai è arrivata la rettifica, d’accordo con il direttore artistico Claudio Baglioni: “In attesa di approfondimenti della presunta violazione del regolamento, l’organizzazione del Festival ha deciso di rinviare a giovedì sera l’esibizione dei due artisti”.
Vittorio Zenardi
Direttore Responsabile

Lascia un commento