Che fine ha fatto e di cosa si occupa oggi Gloria Guida?

Gossip In Rilievo

Condividi!

Come il marito Johnny Dorelli Gloria Guida ha deciso di dedicarsi alla sua famiglia.

Come rivelato qualche tempo fa al settimanale Oggi: “Volevo dedicarmi a mio marito e a mia figlia ed ero spaventata da un mondo dello spettacolo che diventava sempre più spregiudicato e caotico. Almeno per me che sono fondamentalmente timida“.

Qualche tempo fa la coppia, sposata ormai da quasi 27 anni, è stata fotografata dal settimanale Nuovo che ha mostrato la coppia mano per mano mentre passeggia in strada. Segno che il loro amore è ancora forte come un tempo.

Gloria Guida comincia la sua carriera artistica come cantante, a 17 anni, nel 1972, partecipando alla manifestazione canora Un disco per l’estate con la canzone L’uomo alla donna non può dire no, pubblicato in seguito come singolo.

Un secondo singolo segue lo stesso anno, Cuore, fatti onore, cover italiana del brano California Calling di Danny Beckerman, cantata originalmente dai Fickle Pickle nel loro album Sinful Skinful del 1970, e tradotta in italiano da Franco Califano. Per la b-side del disco, Pioggia nell’anima, viene riutilizzata la stessa matrice del precedente singolo.

Il primo film interpretato da Gloria Guida è La ragazzina, seguito subito da La minorenne. Sono pellicole che narrano le vicende quotidiane di ricchi adolescenti impegnati soprattutto a vincere la noia con il sesso. In Blue Jeans (1975) interpreta una giovane prostituta che dopo una retata della polizia viene affidata al controllo del padre. Con questa pellicola la Guida si inserisce a pieno titolo nel genere della commedia sexy italiana. Sempre nel 1975 interpreta La novizia per la regia di Pier Giorgio Ferretti e Quella età maliziosa. Ma il film che la consacra è La liceale, pellicola che avrà alcuni sequel sempre ambientati in una scuola di provincia dove la bella liceale è alle prese con le avances di professori, preside e compagni di classe.

Dopo l’incontro con Johnny Dorelli in teatro, protagonisti entrambi della commedia musicale Accendiamo la lampada (1979), e il successivo matrimonio tra i due attori, la Guida abbandona gradualmente il cinema dedicandosi al marito e alla figlia Guendalina che oggi ha 33 anni e lavora a Mediaset, dove segue i contratti degli show condotti da Paolo Bonolis. Per questo quando lei è impegnata con il lavoro la nipotina Ginevra, che oggi ha 6 anni, resta con nonna Gloria e nonno Johnny: “E’ un terremoto, non sta mai ferma un attimo“, ha raccontato l’artista, che per questo motivo si diverte a chiamare la nipotina “Attila”.

Tagged

Lascia un commento