Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro riammessi in gara

In Rilievo Musica

Condividi!

La Rai a poche ore dalla terza serata di Sanremo 2018 ha annunciato che Ermal Meta e Fabrizio Moro saranno in gara. Sussiste per il brano il requisito di novità, nonostante la similitudine del loro brano con la canzone ‘Silenzio‘, scritta da Andrea Febo – coautore di Meta e Moro – e presentata a Sanremo Giovani nel 2016 da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali.

A seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento”. E’ quanto sostiene l’azienda in una nota letta in sala stampa. I due cantanti si sarebbero dovuti esibire ieri, ma sono stati sostituiti in scaletta da Renzo Rubino, in attesa che venisse presa una decisione sulla regolarità del brano.

La canzone di Meta e Moro – che non hanno mai nascosto di aver lavorato sul pezzo di Febo – contiene sì “stralci del ‘Silenzio’” ma “in misura inferiore a un terzo delle durata (come prescrive il regolamento, ndr), quindi la circostanza che il brano sia stato già fruito non inficia la novità della canzone in gara”.

Dalle analisi tecniche fatte, è risultato inoltre che “sebbene i due ritornelli siano sovrapponibili i due brani hanno stesure, durata, testi e melodie diverse. La somma degli stralci non supera un minuto e 3 secondi su una durata complessiva di 3 minuti e 24 secondi, dunque inferiore a un terzo”. La conclusione è che “le due canzoni, pur presentando analogie, non sono la stessa canzone”. ‘Non mi avete fatto niente’ è di nuovo in gara e punta dritta alla vittoria.

Tagged

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.