BOOM: La Lega apre a un governo di scopo col PD

Politica

Giancarlo Giorgetti, vicesegretario della Lega poco fa ai microfoni di Giorgio Zanchini a Radio anch’io oggi fa un annuncio choc: un governo di scopo con il Pd? “Si potrebbe fare, e poi subito al voto. Un governo di scopo con il Pd per realizzare la legge elettorale e la manovra? Per la legge elettorale sì, per la manovra no. Ma la palla è nelle mani del presidente della Repubblica. Ci tengo a sottolineare però che ha vinto il centrodestra, non il M5S come i media dicono. Rispetto al 2013 abbiamo preso 8% in più”.

Intanto ha parlato anche Matteo Salvini, che però si sbilancia almeno verbalmente di meno. Così ha risposto a chi gli chiedeva se sarebbe favorevole a un sostegno del Pd o di singoli parlamentari del Pd a un eventuale governo di centrodestra: “Non penso ad accordi con partiti, come ho detto già. Stiamo lavorando al programma che offriremo ai parlamentari, al Parlamento. Su alcuni punti, chi ci dà una mano a portare avanti quei punti e chi invece dice di ‘no’ a prescindere. Quindi niente accordi organici ne col Pd ne coi 5 stelle nè con la Boldrini. Vediamo”.

E M5s e democratici riusciranno a fare esecutivo insieme per Salvini? “Chiedetelo a loro, quello che e’ successo ieri e’ stato un brutto segnale, prorogare alcune cariche importanti a tre giorni dal voto coi grillini assolutamente d’accordo e silenziosi fa venire il dubbio che questi stiano lavorando per spartirsi tutto quanto”, ha risposto il segretario leghista, nel corso di un volantinaggio in un mercato milanese

Condividi!

Tagged