Ci mancava la testuggine che attraversava la strada a Roma

In Rilievo

Una testuggine a Roma, no non la formazione di fanteria caratteristica dell’esercito romano che richiedeva notevole coordinamento collettivo, ma un animale raro che percorreva lentamente la corsia di emergenza. Sembrava un’autovettura in panne ma era una rara tartaruga palustre autoctona, rinvenuta ieri in mattinata dagli agenti della sottosezione della Polizia Stradale di Roma Settebagni. Trattasi di un esemplare di medie dimensioni di testuggine, appartenente alla categoria protetta “Emys Orbicularis”.

Dopo i cinghiali (l’ultimo avvistamento era stato vicino al parco dell’Insugherata, a Monte Mario nell’area riservata ai più piccoli in via Giulio Salvadori ed erano arrivati a pochi metri dall’area giochi) e i maiali tra i secchi della spazzatura, un altro animale fa capolino in una Roma sempre più “selvaggia”, e lo fa sull’autostrada Roma Fiumicino, in prossimità dell’area di servizio Magliana Sud.

Lo sventurato animale, ferito probabilmente a seguito di un investimento, aveva numerose fratture nella parte posteriore del carapace.

I poliziotti hanno prestato subito le prime cure per poi provvedere a contattare “Le Guardie Ambientali d’Italia” che, dopo aver constatato le condizioni di salute dell’esemplare protetto, di circa 15 anni, lo hanno trasportato immediatamente presso un centro veterinario specializzato. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

Condividi!

Tagged