Copasir. Le nuove nomine, Guerini presidente e Urso vice: chi sono

Politica

Lorenzo Guerini è stato eletto presidente del Copasir, il Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti. Il deputato dem è stato eletto con 8 voti. Mentre vicepresidente è stato nominato il senatore di Fdi Adolfo Urso. 

Ma chi sono i due parlamentari, entrambi di vecchia scuola e considerati moderati, o meglio, mediatori, delle rispettive aree politiche? Uno è dem, l’altro viene dalle fila di An.

BIOGRAFIE:

Lorenzo Guerini. Il deputato del Partito Democratico è di estrazione centrista, la sua carriera passa per la Democrazia Cristiana, per il Partito Popolare Italiano e per la Margherita. Guerini è stato eletto presidente della Provincia di Lodi dal 1995 al 2004 e sindaco di Lodi dal 2005 al 2012 con coalizioni di centro-sinistra. Eletto deputato nella XVII e XVIII legislatura, ha finora ricoperto gli incarichi di portavoce, vicesegretario e coordinatore del Pd e viene ritenuto il braccio estro di Renzi, almeno finora.

Adolfo Urso nasce come giornalista (è stato vice-direttore del quotidiano Roma e nel 1993-94 capo redattore de L’Italia settimanale). La sua esperienza politica inizia negli anni Ottanta nella Direzione nazionale del Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano. È stato tra i principali promotori della nascita di Alleanza Nazionale ma la sua attività politica ha raggiunto il massimo nel 2007 quando ha costituito la Fondazione Farefuturo, della quale è stato segretario generale e poi (dal febbraio 2011) presidente. Fece una scelta di campo quando seguì Fini che diede vita a Generazione Italia per contrastare il potere di Berlusconi nel Pdl.

COPASIR: COSA FA

Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR) è un organo del Parlamento della Repubblica Italiana atto al controllo parlamentare sull’operato dei servizi segreti italiani. Dal 2007 sostituisce le funzioni del COPACO (Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti). La sede del Copasir si trova a Roma, nel Palazzo San Macuto.

Il Presidente del Comitato viene eletto tra i componenti appartenenti ai gruppi parlamentari dell’opposizione, per precisa disposizione di legge. Il Comitato è composto di cinque deputati e altrettanti senatori, nominati dal Presidente del Senato e della Camera, in modo da rappresentare proporzionalmente le principali forze politiche che li compongono.

Le sue funzioni di vigilanza sono disciplinate dalla legge 3 agosto 2007 n. 124, in particolare dall’art. 31. Il successivo art. 32 ne descrive le funzioni consultive.

I precedenti presidenti del Copasir sono stati Claudio Scajola,, Francesco Rutelli, Massimo D’Alema e Giacomo Stucchi.

 

 

 

Condividi!

Tagged