Ucci ucci, la rete sente odor di Bonucci alla Juventus e giù le polemiche

Gossip In Rilievo

Il Ct Gennaro Gattuso conferma il possibile addio di Leonardo Bonucci al Milan con le parole “ha espresso chiaramente un desiderio” e rete e tifoseria lo massacrano di critiche.

Quando il tecnico del Milan ha confermato il possibile addio del capitano ha ammesso di aver parlato solo con Leonardo sulla sua intenzione di addio alla squadra. Ma tanto è bastato, per far scoppiare in rete la furia polemica subito dopo la notizia. Contro quel “giocatore di mentalità e di talento”, come lo ha definito il tecnico cercando di non alzare polveroni, è scoppiata la bufera.

Anche se la proprietà non lo ha incontrato per ora e dovrà parlare attorno ad un tavolo, la realtà è che ci sarebbe il ritorno alla Juve nel cuore del Capitano Leonardo Bonucci, nonostante i malumori e le invettive che l’anno scorso lo avevano travolto quando decise di andarsene.

Il clima è teso, anche perchè è inutile non soffermarsi sul cambio di proprietà. E qui il tecnico ha rivelato qualcosa che è utile alla comprensione di quanto sta accadendo intorno e poi all’interno della squadra: “(…) La proprietà non ho avuto nessun confronto. Io sono un dipendente del Milan così come i giocatori. Se poi ci sarà qualche cambiamento e qualche linea nuova da portare avanti, si porterà per il bene del Milan. Si deve parlare attorno ad un tavolo, guardarsi negli occhi”.

Fatto sta che l’obiettivo è quello di mettere la squadra nelle condizioni migliori, e servono giocatori, tanto più ora che Bonucci avrebbe espresso questo desiderio che cade come un fulmine a ciel sereno.

A questo punto sono i tifosi a capire che c’è qualcosa che non va, che ci sono dei nodi – appena resi visibili – che però pesano sul futuro della società. E non ci stanno. Il primo oggetto delle critiche è proprio lui, Bonucci, ma non solo. Anche perchè la notizia non è confermata dal diretto interessao. Ecco alcuni commenti.

 

Condividi!

Tagged