acquistare viagra sicuro cialis dove acquistare in modo sicuro viagra senza ricetta slovenia pillole tipo viagra non prescrivibile in farmacia levitra orosolubile 10 mg online costo cialis farmacia oppure online si può prendere mezzo viagra pillole per disfunzione erettile testosterone costo del generico viagra masticabile si po in italia vendere viagra sensa ricetta cosa succede se si prend solo una pillola di antibiotico dove acquistare kamagra online cialis farmacia inglese antibiotico clavulin effetto pillola anticoncezionale pillole naturali per la disfunzione erettile pillola ru antibiotico cistite sensazione.prurito.se.si.assumono.farmaci antidepressivi priligy in farmacia dove lasix acquistabile on line italia dove comprare kamagra bangkok prende il viagra per avere un cazzo durissimo porno viagra 50 mg acquisto lista antibiotici generici levitra dosaggio massimo cialis generico giornaliero che ne pensate cialis generico indiano sildenafil e viagra farmaci antidepressivi e diabete quanto costa viagra da 50 mg acquisto cialis 10 ml generico pagamento alla consegna cialis generico no dogana quando in farmacia il cialis generico viagra generico in farmacia prezzo la pillola viagra farmaci antibiotici elenco con cloruro di sodio

Martina lancia la sua sfida: il “modello Milano”. Peccato che Sala…

2 minuti di lettura

Dopo il ritiro di Marco Minniti e la sempre più forte presenza di Nicola Zingaretti come sfidante vincente, Maurizio Martina si rimbocca le maniche e manda ai “suoi” un messaggio: “Al Pd serve l’unita’, non le divisioni, chiedo a tutti di dare un contributo propositivo, ciascuno come può e come vuole. L’importante è costruire l’alternativa a Lega e 5Stelle, due facce dello stesso problema”.

Sa bene che la sfida alla segreteria del Pd è faticosa, e racconta al Corriere della Sera come intende sconfiggere il governo di Salvini e Di Maio.

“Sabato 12 gennaio – ha annunciato Martina – saremo in tante piazze contro una manovra iniqua, sbagliata e pericolosa. Per esibire due bandiere propagandistiche inutili fatte malissimo, come reddito di cittadinanza e Quota 100, si alzano di 7 miliardi le tasse alle famiglie e alle imprese”.

Poi una promessa: “Se toccherà a me svolgere il ruolo di segretario – ha detto Martina -, dopo le primarie faremo subito anche un governo ombra per l’alternativa che coinvolga energie nuove della società. Proporrò il modello Milano in ogni città che andrà al voto alle amministrative di maggio. So come si può fare. Con quello spirito e quella idea di Pd, il centrosinistra può tornare a vincere”.

Peccato che c’è un problema. Beppe Sala, quello del modello Milano, proprio con la chiusura dell’anno abbia mandato al Pd di Martina un messaggio molto preciso: “Ciò che mi urta in questo passaggio è che il Pd è stato troppo lento e alla mia domanda su chi sarà il capolista alle Europee nella mia circoscrizione, la risposta arriverà solo dopo le primarie. È un vantaggio straordinario per gli altri. Se il giudizio sul Pd dovesse vertere sulla velocità delle decisioni, il mio parere sarebbe certamente negativo”.

Capito Martina? Però c’è una speranza, lo ha detto il sindaco, che esclude il “vecchio” tuttavia: “Se il nuovo segretario del Pd sceglierà uomini, donne e contenuti giusti si potrà salvare la baracca, altrimenti saranno gli elettori a far capire che bisogna andare oltre”.

Marta Moriconi

La velocità e la capacità di individuare subito la notizia sono le mie qualità. Sono laureata in Giurisprudenza con il massimo di voti ma lascio la pratica forense e i Tribunali ben presto per gettarmi nella mia passione. Inizio la carriera nel monitoraggio radiotelevisivo, passo per gli uffici stampa, arrivo ai giornali online.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Paolo Fox e l’oroscopo di oggi 7 gennaio. Come parte la settimana

Articolo successivo

Cazzullo no-euro, parla Rinaldi: “Analisi coraggiosa, siamo al bivio”

0  0,00