/

Salvini a Varsavia, la Polonia anti-fascista lo insulta. E lui… – VIDEO

1 minuto di lettura

Si sa la Polonia è anti-Putin. E Matteo Salvini, vice premier italiano, no.

Per colpa di queste divergenze, a Varsavia, il ministro dell’Interno italiano si è trovato ad essere contestato nel momento di incontrare l’omologo Joachim Brudzinski e il Partito diritto e giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski.

Secondo voi come ha reagito Matteo Salvini?

Contestato alla Tomba del milite ignoto con parole come “vaffa…” e “razzista, fascista”, alla Polonia antifascista Matteo ha risposto con un sorriso.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO dove è ripreso anche lo striscione di protesta al suo arrivo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’oroscopo di Branko, scopri i segni fortunati di oggi 10 gennaio

Articolo successivo

Parla l’economista Galloni: “Futuro dell’euro ad alto rischio. Come salvarci”

0  0,00