Sondaggio. Per ora gli italiani vogliono quello che vuole Salvini

Interessante sondaggio pubblicato oggi dal quotidiano La Stampa. Riassumiamolo per capire cosa vogliono gli italiani in questo particolare momento storico, che ha segnato il passaggio dalla Terza Repubblica (il populismo e il sovranismo prima, il populismo e la sinistra poi) alla Quarta (l’era dei tecnici e dei competenti costretti a mediare con la politica). Un […]

Continua a leggere

Governo. Lega di lotta e di governo. Ecco perché Salvini non farà come Renzi

La sinistra continua a dividersi sull’interpretazione della nuova linea della Lega. C’è una parte che ripete come un mantra, la storia che Salvini si è convertito sulla via di Damasco. Giungendo finalmente alla veritĂ , al bene, ai giusti valori, come l’europeismo, l’integrazione, l’atlantismo, la moderazione; valori che guarda caso sono rappresentati per diritto divino dal […]

Continua a leggere

Governo. La comunicazione asimmetrica di Zingaretti, Salvini e Di Maio

Ogni politica di grande mediazione provoca due reazioni, uguali e contrarie. La prima, una certa lievitazione verso il centro; la seconda una radicalizzazione verso le ali estreme. Con rischio spaccatura. E se mettiamo che i partiti che appoggiamo il governo Draghi, da destra a sinistra, sono trasversalmente imponenti, queste reazioni non sono, nĂ© saranno nei […]

Continua a leggere

Centrodestra, ormai è asse stretto fra Salvini e Berlusconi: e Silvio si prende la rivincita

C’era stata un’epoca recente nel centrodestra in cui la parola d’ordine era superare ed archiviare il berlusconismo. Salvini e la Meloni non ne potevano piĂą della presenza ingombrante di Silvio, del suo europeismo, del suo bon ton istituzionale, del suo moderatismo, al punto che, in quello che sembrava ormai un centrodestra a trazione sovranista, la […]

Continua a leggere

Draghi. Zingaretti e l’incubo Salvini: la necessità di non perdere la base dem

Della serie, “come ti sbaglio comunicazione”. Sicuramente il governo Draghi impegnerĂ  partiti ed economisti, esperti e osservatori, a fare un nuovo, difficile, complesso, cambio di paradigma. GiĂ  l’ex numero uno della Bce ha di fatto imposto uno scompaginamento degli schemi non da poco. Nello stile, nei metodi degli incontri, negli approcci con i leader, nei […]

Continua a leggere

Draghi. Il governo dei migliori che rende migliori dem, sovranisti e grillini

Draghi ha giĂ  fatto capire a tutti chi comanda e come si comanda. Sono passati pochi giorni dall’addio di Conte e presso gli ambienti blasonati, da Palazzo Chigi ai media, tira un’aria totalmente nuova. Una vera e propria discontinuitĂ , rispetto alla stagione napoleonica, orchestrata da Casalino. Il premier incaricato, non fa conferenze stampa, non allaga […]

Continua a leggere

Nella Lega cade l’ultimo tabĂą sovranista: Bagnai “benedice” Draghi

Anche l’ultimo tabĂą sovranista dentro la Lega sembra essere caduto. Nessun veto nei confronti di Mario Draghi nemmeno dall’area piĂą antieuropeista del Carroccio. Il segnale è arrivato con un’intervista dell’economista euroscettico e senatore Alberto Bagnai, considerato insieme a Claudio Borghi una sorta di “falco” nei confronti dell’Unione europea. Dopo le prime dichiarazioni che sembravano chiudere […]

Continua a leggere

Draghi, parla Paolo Becchi: “Mi appello a Salvini. Non commetta un grave errore”

Addio al Conte-ter, arriva Mario Draghi. Il de profundis al tentativo di Giuseppe Conte di restare a Palazzo Chigi è arrivato ieri sera quando il presidente della Camera Roberto Fico è salito al Quirinale per comunicare al Capo dello Stato il fallimento della sua esplorazione e l’impossibilitĂ  di ricompattare la maggioranza giallorossa. Mattarella ha quindi […]

Continua a leggere

Centro-destra e la crisi. La comunicazione contorta della Lega. Ecco perché

Capisco le difficoltĂ  di Salvini. Oggi il trio supremo del centro-destra, Tajani, il Capitano e la Meloni, si recherĂ  al Quirinale e ripeterĂ  la solita narrazione. Quella trita e ritrita, che i tre partiti hanno enfatizzato in ogni esternazione pubblica possibile. Narrazione che poi, se analizziamo bene, giĂ  si poteva, come si può ancora, prestare […]

Continua a leggere

Asse Renzi-Salvini contro Conte e fuga da FI. Rumors e (mezze) veritĂ 

La situazione politica, dopo la crisi di governo aperta da Italia Viva e la fiducia ottenuta dal premier Giuseppe Conte in Senato senza la maggioranza assoluta, si fa ogni giorno piĂą complessa ma soprattutto si arricchisce di retroscena che sembrano contribuire a seminare e diffondere sospetti e diffidenze nei vari schieramenti.  Nel campo del centrodestra […]

Continua a leggere