dove comprare viagra in svizzera viagra online italia sucuro acquistare cialis online siti sicuri qual'è il miglior cialis generico vendita online farmaci antidepressivi cosa succede se una ragazza prende il.viagra viagra senza ricetta slovenia cialis originale costo pillola del giorno dopo antibiotico viagra levitra prezzo bere birra prima di prendere il viagra prendere l'antibioto 1 ora dopo la pillola cialis confezioni da 20 mg antibiotico generico cane quanto costa il viagra da 50 mg viagra istantaneo online cilas costo viagra ricetta medica per acquisto antibiotici cialis prezzo estero viagra a basso dosaggio acquistare viagra con postepay antibiotic free chicken online elenco farmaci antivirali farmacia italia viagra cialis senza ricetta e legale compra online cialis confezioni cialis 20 mg prezzi del viagra e dl cialis generico viagra viagra e generico il viagra lo può prendere uno con atemia da fibbrllazinatriale cialis 5 mg generico insvizzera pagamento alla consegna farmacia on line s marino cialis 5 mg originale si puo comprare il viagra online antibiotico zimox e pillola anticoncezionale
//

Scuola, Nicastri (Aidr): formazione per guidare processo digitale

1 minuto di lettura

“Serve maggiore consapevolezza insegnanti, studenti e famiglie su potenzialità e rischi”

Il mondo della scuola non demonizzi l’inesorabile sviluppo di strumenti digitali e multimediali, ma accompagni, passo dopo passo, ciascuno con il suo ruolo e con le proprie competenze personali, il continuo processo di innovazione tecnologica. A esortare in tale direzione “docenti, studenti e famiglie” è stato il presidente dell’Aidr (Associazione italian digital revolution), Mauro Nicastri, tra i relatori della Conferenza finale sul progetto internazionale Erasmus + “DECODE – Develop COmpetence in Digital Era”, che negli ultimi tre anni ha visto coinvolti docenti, presidi, esperti del settore e decisori istituzionali, tenutasi ieri presso la Link Campus University.

Tutti gli attori che recitano una parte da protagonista nel settore ‘education’ – ha sottolineato Nicastri – devono essere pienamente consapevoli che, dietro alle straordinarie potenzialità della tecnologia, si celano profonde implicazioni sociali, culturali ed etiche. Occorre quindi che la scuola, attraverso la formazione, che gioca un ruolo di primo piano nel settore dell’ICT, aiuti ad accompagnare la complessità del cambiamento, piuttosto che marginalizzare alcuni aspetti come semplici rischi”.

Vittorio Zenardi

Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Paolo Fox del mese GIUGNO: oroscopo e previsioni per l’inizio estate

Articolo successivo

Chiara Martegiani e Valerio Mastandrea al Tuscia Film Fest 2019

0  0,00