Nel primo trimestre Pil -1,4% su base annua

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Nel primo trimestre del 2021 l'Istat stima che il prodotto interno lordo (Pil) sia diminuito dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell'1,4% su base annua. Il primo trimestre del 2021 ha avuto due giornate lavorative in meno rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al primo trimestre del 2020. "La variazione congiunturale – spiega l'Istituto di Statistica – è la sintesi di un aumento del valore aggiunto sia nel comparto dell'agricoltura, silvicoltura e pesca, sia in quello dell'industria, mentre i servizi nel loro complesso hanno registrato una diminuzione. Dal lato della domanda, vi è un contributo positivo della componente nazionale (al lordo delle scorte) e un apporto negativo della componente estera netta. La variazione acquisita per il 2021 è pari a +1,9%". (ITALPRESS). sat/com 30-Apr-21 11:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Juric “Con Spezia serve gara tosta. ‘Challenge’ Var? Contrario”

Articolo successivo

Il lockdown ci rende più arrabbiati?

0  0,00