David Donatello per miglior film a “Volevo nascondermi”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Il David di Donatello per il miglior film è andato a "Volevo nascondermi" di Giorgio Diritti. La pellicola ha prevalso su gli altri quattro film in nomination, "Favolacce" per la regia di Fabio e Damiano D'Innocenzo, "Hammamet" di Gianni Amelio, "Le sorelle Macaluso" di Emma Dante e "Miss Marx" di Susanna Nicchiarelli. Il film si porta a casa anche un altro premio prestigioso, quello al miglior attore, andato a Elio Germano che interpreta l'artista Antonio Ligabue, già trionfatore alla Berlinale 2020 dove il film aveva avuto la sua premiere internazionale. Giorgio Diritti ricevendo il premio ha detto: "Viva il cinema e un pensierino speciale agli artisti che fanno fatica a riuscire e magari anche a quegli uomini che faticano a riuscire come i clochard per strada, che disegnano una madonnina sul selciato per avere due monete. Quello era Ligabue. Ricordiamoci della preziosità e del valore di ogni uomo". (ITALPRESS). cin/ads/red 12-Mag-21 00:04

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Gotti “Ottimo Napoli, noi non al meglio”

Articolo successivo

Iper Festival delle periferie

0  0,00