M5S, per 1 italiano su 4 tensioni per leadership, non su programmi

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Il Movimento 5 Stelle, nelle ultime settimane, sta vivendo un momento di agitazione dopo la «bocciatura» di Giuseppe Conte come leader del Movimento da parte di Grillo. Una situazione che, agli occhi di 1 cittadino su 4, rappresenta la solita lotta di potere, dove si litiga per la leadership, ma non è stato presentato alcun programma per i cittadini. Tra gli elettori di Partito Democratico e lo stesso Movimento 5 stelle, invece, c'è maggiore interesse nel seguire l'evolversi di questa situazione, in quanto è ritenuta rilevante a livello politico. Una crisi interna che, secondo il parere di 2/3 degli italiani, può portare ad un ridimensionamento dei 5 Stelle in ottica futura, con il rischio di una forte riduzione del peso politico ed elettorale del Movimento. Questioni che, però, restano interne al partito. Quasi la metà del campione, infatti, ritiene che un'eventuale scissione o crisi permanente del Movimento non rappresenti un pericolo per la tenuta e la stabilità del Governo Draghi. Dati Euromedia Research – Sondaggio realizzato il 01/07/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne. (ITALPRESS). sat/com 07-Lug-21 13:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Terna, nel nuovo piano investimenti per 18,1 miliardi in 10 anni

Articolo successivo

Raffaella Carrà, ecco come si svolgerà l’addio alla regina della Tv

0  0,00