Gelmini “Il green pass non è uno strumento per punire”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Il greenpass lo abbiamo introdotto per evitare la chiusura di esercizi commerciali e un altro lockdowon, e' uno strumento non per punire ma per tenere sotto controllo i contagi e mantenere gli spazi di libertà conquistate con tanta fatica". Lo ha detto la ministra per gli Affari Regionali, Mariastella Gelmini, ospite di "Stasera Italia", Rete 4. "Non chiediamo ai baristi di di trasformarsi in sceriffi o forze dell'ordine, chiediamo solo di verificare la presenza del greenpass dopo di che i controlli a campione saranno fatti dalle froze dell'ordine" ha aggiunto, "il ministro Lamorgese ha chiarito questo aspetto". (ITALPRESS). ror/fil/red 09-Ago-21 21:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Scuola, Franceschini e Bianchi firmano Piano Cinema e Immagini

Articolo successivo

Cingolani “Ridurre del 55% produzione anidride carbonica”

0  0,00