È morto Giorgio Lopez, era la “voce” di Danny De Vito e Dustin Hoffman

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – E' morto all'età di 74 anni Giorgio Lopez, tra i più grandi doppiatori italiani. Tra gli altri, Lopez era noto per essere il doppiatore principale di Danny De Vito, John Cleese e Dustin Hoffman. Fratello maggiore dell'attore e doppiatore Massimo Lopez, diplomato all'Accademia nazionale d'arte drammatica "Silvio D'Amico", Lopez è padre dei doppiatori Gabriele e Andrea. Nel luglio 2009, ha vinto il premio Leggio d'oro per la direzione del doppiaggio del film Houdini – L'ultimo mago e nel 2015 ha ricevuto il "Premio alla Carriera" al "Festival delle voci d'attore". "Mio fratello Giorgio questa mattina all'alba se n'è andato – lo ricorda con un video su Facebook il fratello Massimo – E' andato via un grande artista, una grande mente, un filosofo, un saggio. Ma lui non si è spento, lo spirito è forte e il suo spirito rimane. Rimane e rimarrà per sempre. Mi ha insegnato tantissimo, mi ha dato il coraggio per fare questo mestiere e quindi ce l'ho sempre con me qui nel cuore". (ITALPRESS). fil/sat/red 10-Ago-21 17:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 5.636 nuovi casi e 31 decessi in 24 ore

Articolo successivo

L’Etna ha una nuova vetta, record di altezza a 3357 metri

0  0,00