Green pass, Bianchi “Strumento di tutela, non misura punitiva”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Stiamo mettendo in campo ogni azione utile per alleviare il carico burocratico che grava spesso sulle istituzioni scolastiche. A proposito, voglio riaffermare, anche in questa occasione, che il green pass è uno strumento a tutela della salute di tutti, in particolare dei più fragili, non una misura punitiva. Ringrazio il personale scolastico che ha aderito con percentuali molto alte alla campagna vaccinale mostrando grande serietà e responsabilità. La vaccinazione è un elemento fondamentale per il rientro a scuola in sicurezza e in presenza. Accompagneremo le scuole nell'applicazione delle misure, metteremo a disposizione un help desk, prepareremo insieme la riapertura. Quest'anno è stata autorizzata l'assunzione non solo di migliaia di docenti, ma anche di 12.193 unità di personale Ata. Altro personale per il recupero degli apprendimenti e per l'emergenza sarà assegnato grazie ai fondi del sostegni bis. La riapertura in presenza e in sicurezza è davvero l'obiettivo di tutto il Governo". Cosi' il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, nel suo primo post su Facebook. (ITALPRESS). ads/r 11-Ago-21 19:21

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sinner ko all’esordio nel Masters 1000 di Toronto

Articolo successivo

Fognini eliminato al secondo turno del Masters 1000 di Toronto

0  0,00