È morto Gino Strada, fondatore di Emergency

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – È morto all'età di 73 anni Gino Strada, fondatore di Emergency. Era nato a Sesto San Giovanni (Milano) il 21 aprile del 1948. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università Statale di Milano nel 1978, all'età di trent'anni, e si è poi specializzato in Chirurgia d'Urgenza. Viene assunto dall'ospedale di Rho facendo poi pratica nel campo del trapianto di cuore fino al 1988, quando si indirizza verso la chirurgia traumatologica e la cura delle vittime di guerra. Nel periodo 1989-1994 lavora con il Comitato internazionale della Croce Rossa in varie zone di conflitto: Pakistan, Etiopia, Perù, Afghanistan, Somalia e Bosnia ed Erzegovina. Nel 1994 fonda Emergency, un'associazione umanitaria internazionale per la riabilitazione delle vittime della guerra e delle mine antiuomo che, dalla sua fondazione nel 1994 alla fine del 2013, ha fornito assistenza gratuita a oltre 6 milioni di pazienti in 16 paesi nel mondo. (ITALPRESS). sat/red 13-Ago-21 14:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Anna Nicholson, ingegnere Nissan, alle Paralimpiadi di Tokyo

Articolo successivo

Incendi, Curcio in Calabria: “Situazione migliora, ma serve cautela”

0  0,00