/

Prossime mosse contro la crisi

1 minuto di lettura

Basta consigli astratti. Prossime mosse contro la crisi:

– Ciao a condizionatori e riscaldamenti, c’è grossa crisi appunto. Ne ho fatto a meno anni e anni non succederà l’apocalisse. Si beve di più, per dimenticare

Lavaggio piatti, panni, capelli tutto la sera. Scatta l’agevolazione…. so più puliti

Svaccanze. Posto al fresco non frequentato, tanto prima o poi al fresco ci finisco

– Prese torce per la notte (pare che dall 3 alle 6 potrebbero farci fare a meno della luce). Dovessi svegliarmi in preda a qualche incubo (che mai ricordo) so come andare a cercare i mostri. E seppure non spegnessero l’interruttore io in penombra so più figa

Cibo leggero, spesa quasi quotidiana contro gli sprechi, un po’ di gelato in più che fa tanto mi sento in colpa, ingrassa, oddio come sto piena, anche se non dà sostanza

– No! Al motorone non rinuncio, “evita il pedone” è il mio divertimento. Ma solo se piovesse potrei rinunciare. Così, visto che porta male dire queste cose, provo a far piovere

– Basta cene fuori. L’aperitivo faceva pariolino. Un tempo. Ora costa poco e sazia. Dalla mensa dei poveri al pasto dei poveri il passo è stato breve. Non sapete come saziano le olive quando le mangiate con tutto il piatto

Nuovo look. Come visto capelli mossi selvaggi. Ciao piastra e messa in piega. Se devo tornare all’essenziale torno alla natura mo…ssa!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ulivieri “Nostro calcio non malato, ritrovare arte di arrangiarsi”

Articolo successivo

Gli italiani “evasori mentali” vanno in vacanza. Il pensiero unico vaccinista no

0  0,00