//

Scramble nel Baltico: perché la Russia si avvicina ai cieli europei?

1 minuto di lettura

Le tensioni nel cielo del Baltico raggiungono nuove vette. Oggi, i caccia della NATO sono stati chiamati a intervenire contro velivoli militari russi che si stavano avvicinando pericolosamente allo spazio aereo dei Paesi Baltici.

Lo “scramble”, ovvero l’azione di far decollare caccia intercettori per fronteggiare minacce potenziali, ha coinvolto gli F-16 del Belgio e i Mirage 2000 francesi, entrambi attualmente in missione operativa nella regione del Baltico, fortemente minacciata dal Cremlino. Un messaggio importante inoltre l’intervento congiunti della Svezia, prossimo membro dell’alleanza militare occidentale.

Questo è solo l’ultimo di una serie di eventi che hanno caratterizzato i cieli dell’Europa settentrionale ed orientale, soprattutto da quando è iniziata la guerra in Ucraina.

Gli F-16 e i Mirage 2000, arrivati per sostituire gli Eurofighter Typhoon italiani, hanno ereditato un compito delicato, dopo un mandato italiano durato quattro mesi caratterizzato da numerose intercettazioni, tra cui l’intercettazione di un Ilyushin Il-38 russo nei pressi della portaerei britannica HMS Queen Elizabeth e l’episodio in cui cacciabombardieri italiani F-35A sono stati inviati per allontanare velivoli russi al limite del confine polacco.

La NATO sta vivendo il periodo di massima allerta militare, rispondendo prontamente per garantire la sicurezza e prevenire incidenti. Il comando di decollo rapido è diventato un elemento cruciale nell’assicurare la stabilità e la sicurezza della regione, dimostrando la necessità di una vigilanza costante in questo contesto geopolitico teso.

La domanda che tutti si pongono ora è: per quale motivo la Russia sta così tanto rischiando di invadere lo spazio aereo europeo?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Portogruaro, tragico incidente nella notte: auto finisce in un canale, morti 4 ragazzi

Articolo successivo

Wondershare porta avanti l’arte dell’editing e registrazione dello schermo con DemoCreator 7 basato sull’IA

0  0,00