2 giugno 1946: o la Repubblica o il caos. 2 giugno 2020: e la Repubblica e il caos

Fotografia romana della giornata di ieri, festa della Repubblica. Il presidente Sergio Mattarella, che deposita la sua corona di fiori al Milite Ignoto. Affianco a lui le due cariche principali dello Stato (il presidente della Camera e del Senato), dietro lui qualche esponente dell’apparato, militari, una bandiera e il nulla. Sembrava la stessa scena della […]

Continua a leggere

2 giugno. Ma quale unità. E’ guerra civile, come nel 1946, anche ieri in Aula

Il 2 giugno si celebra la festa della Repubblica, che sarĂ  ricordata ovviamente in tono dimesso. Niente sfilata, solo il presidente Sergio Mattarella, in visita solitaria all’Altare della Patria. E poi, qualche altra piccola cosa. La gente resterĂ  a casa. Ma ciò che indigna Aldo Cazzullo sulle colonne del “Corriere della sera”, è che dato […]

Continua a leggere

Il centrodestra si ricompatta sul 2 giugno: nella Lega esplode la “questione settentrionale”

Alla fine la manifestazione del 2 giugno sarĂ  unitaria e vedrĂ  la partecipazione di tutto il centrodestra, ma senza simboli di partito. E’ il leader della Lega Matteo Salvini a confermarlo intervenendo al programma “Pomeriggio 5” di ieri. “Ho sentito Berlusconi, Meloni, ho sentito tutti, è il momento dell’unitĂ  come italiani, e dell’unitĂ  senza bandiere […]

Continua a leggere

2 giugno: l’arcivescovo di Torino Nosiglia invita alla preghiera per Repubblica

2 giugno: quale Repubblica? Scriveva oggi il direttore Fabio Torriero: “Quella che si annuncia sarĂ  una festa inutile, pericolosa e retorica. Inutile, perchĂ© festeggia, celebra un’istituzione che ormai non riesce piĂą a stare al passo con i tempi. Basta confrontare plasticamente la fisionomia del capo dello Stato Sergio Mattarella, i suoi movimenti, i suoi poteri, e […]

Continua a leggere