Stupro di Parma, Bruzzone: “Non escluderei narcisismo sadico e un vaso di pandora”

Presunto stupro di Parma, l’imprenditore F.P. accusato di violenza sessuale e lesioni pluriaggravate ai danni di una ragazza di ventuno anni, respinge le accuse, parla di rapporto consenziente con la giovane nel corso dell’interrogatorio di garanzia seguito al suo arresto. Secondo l’accusa, il noto imprenditore, assieme ad un nigeriano di cinquantatré anni, avrebbe picchiato, legato e […]

Continua a leggere