Da Marchionne bonus ai dipendenti. Grazie a Trump

Un miliardo di investimenti negli Stati Uniti e 2mila dollari di bonus per 60mila dipendenti. E’ la strategia di Sergio Marchionne per l’inzio del nuovo anno. E, semplificando parecchio, è merito di Donald Trump.   “E’ semplicemente corretto che i nostri dipendenti condividano i risparmi generati dalla riforma fiscale e che noi riconosciamo apertamente il miglioramento […]

Continua a leggere