Esenzioni fiscali nei porti. Bruxelles dice stop all’Italia. Gli scali marittimi accusati di fare concorrenza sleale

Esenzioni ingiustificate che distorcono la concorrenza. È perentoria la richiesta di Bruxelles all’Italia dei porti sottolineando che gli scali marittimi praticano una concorrenza sleale. La Commissione Ue, infatti, ha chiesto all’Italia di abolire l’esenzione dalla tassa sulle imprese concessa agli scali marittimi. La presa di posizione chiarisce la misura è considerata “aiuto esistente” riconducibile ad […]

Continua a leggere