Floyd. Dal razzismo alla bomba sociale. La strumentalizzazione dei democratici

A Minneapolis, tre cerimonie funebri in memoria di George Floyd, l’afroamericano ucciso nel corso di un controllo della polizia, lunedì 25 maggio. Nella prima svoltasi ieri, molti giovani, non solo la comunità «black», hanno affollato il santuario della North Central University. Sul palco si sono alternati i leader di tante associazioni e anche gli attivisti […]

Continua a leggere

Sanatoria, lacrime, terrorismo: razzismo a sinistra, becerume a destra

Razzismo e becerume, questo binomio sta caratterizzando ormai la cosiddetta mai nata Terza Repubblica (per usare un termine caro a Di Maio). E’ la cifra consolidata della vincente comunicazione social, del populismo mediatico che diventa inesorabilmente populismo politico e cioè, al posto dei fatti ci sono gli annunci; al posto della realtà c’è la percezione; […]

Continua a leggere

Fake contro i gilet gialli. Gli insulti erano di sinistra e di matrice islamica

Come si costruisce una fake “progressista”. L’ultima, del resto, di una lunga serie. Si sceglie un episodio ritenuto utile alla propaganda, e subito parte la manipolazione della grancassa mediatica (politici, intellettuali, giornalisti etc), tesa ad demonizzare un leader, un movimento, un partito, un’idea ben precisa. Anche a costo di prendere topiche clamorose, che ovviamente vengono […]

Continua a leggere

Vacanze estive: democratici contro la libertà di opinione?

Nessun riposo estivo. Quando meno te lo aspetti arriva il “mostro” pronto ad aprire le sue fauci. Mentre i radical-chic vanno a Capalbio, i nuovi potenti nazional-popolari a Milano Marittima, i disoccupati da nessuna parte, dall’alto secondo la rete si starebbe preparando a una nuova efficace strategia per ingabbiare, comprimere, reprimere definitivamente ogni opinione politicamente, […]

Continua a leggere

#DaisyOsakue, alla fine è colpa dell’uovo: media silenti. Il pregiudizio dem è il nuovo razzismo

Moncalieri, vicenda Daisy. Con quello che è successo ieri abbiamo scoperto che prima dell’uovo viene la gallina. E la gallina in questione è il vero razzismo. Molto diverso dalla campagna mediatica anti-razzista in malafede che politici di sinistra, giornalisti Rai di sinistra, intellettuali ed esperti progressisti, hanno subito orchestrato e costruito a tavolino per infangare […]

Continua a leggere

#pdchiediscusa, l’ov is l’ov, è nato prima l’uovo del razzismo? La rete spietata sul caso Daisy

#Daisyosakue è l’hashtag del momento insieme a #Pdchiediscusa. D’altronde è stato scoperto che quelli che aveva definito nazisti, fascisti, razzisti erano ragazzi bene (forse annoiati) di Moncalieri, e che uno sarebbe anche il figlio di un consigliere Pd. La rete se la ride, sfotte. E riflette. E’ stato l’uovo, si chiede qualcuno? Perché oggi nessuna […]

Continua a leggere