Hashtag #razza: per gli italiani esiste eccome

Politica

Condividi!

Fontana e quella dichiarazione sulla razza bianca: una parola che divide la rete. Il candidato del centrodestra alla guida della Regione Lombardia ha spaccato gli italiani con la sua dichiarazione sul rischio dell’estinzione e la necessità di difendersi.

Ma la razza esiste o non esiste? E Fontana ha fatto bene o no a menzionarla? L’art 3 della Costituzione ne parla senza che hai tempi si fosse alzato alcun polverone: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di #razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Il termine sul dizionario Treccani viene spiegato così invece:

“In biologia, popolazione o insieme di popolazioni di una specie che condividono caratteristiche morfologiche, genetiche, ecologiche o fisiologiche differenti da quelle di altre popolazioni della stessa specie: l’esistenza di razze in una specie è indice della presenza di fenomeni di divergenza intraspecifica, spesso determinati da isolamento geografico prolungato nel tempo (come nel caso delle popolazioni che vivono su isole). Da un punto di vista sistematico, la razza si identifica con la sottospecie (o r. geografica); in base alle principali caratteristiche discriminanti, si parla di r. ecologica (o ecotipo) quando esistono evidenti adattamenti specifici a condizioni ambientali locali (fenomeno diffuso nelle piante), e di r. cromosomica quando popolazioni localizzate presentano assetti cariotipici particolari”.

Ora non resta che vedere come gli italiani percepiscono il termine razza. E Twitter offre un interessante spunto. 

Tagged

Lascia un commento