Efe Bal a La Zanzara, continua l’idillio con Salvini: “Chi vota Lega ha lo sconto”

Politica

Condividi!

Tra Efe Bal e Salvini spunta lo sconto – “E’ un figo, l’oggetto del desiderio… prima di incontrarlo dovrei prendere dei calmanti!” ha dichiarato la trans più famosa d’Italia. Parlava così Efe Bal quando decise di tesserarsi per la Lega e di entrare nella squadra della Lega Nord. Salvini le aveva detto che aveva a talento e che la Lega era aperta a tutti: “Non facciamo distinzioni, per noi tutti sono sullo stesso piano”.

E il rapporto si era talmente consolidato che lei annunciava a tutti che “con Matteo Salvini e con Lega Nord” ci sarebbe stata la regolarizzazione della prostituzione “per un Italia più ricca e più equa”. E Salvini commentava: “Son d’accordo. Sottoscrivo. Firmo”.

Poi si sa, arrivano le campagne elettorali e giocare non sta più bene. Ma per Efe “l’amore” per il suo leader del cuore è rimasto. “Qui tutti promettono qualsiasi cosa. Io voglio promettere una cosa che poi farò. A chi voterà Salvini il 4 marzo farò il cinquanta per cento di sconto. Basta fare una foto nella cabina elettorale, me la mandano privatamente e invece di 200 euro posso fare 100 euro e così via a seconda delle prestazioni. Molto meglio questa proposta di quelle che fanno gli altri politici, anche Berlusconi” ha dichiarato oggi a La Zanzara su Radio 24. 

I conduttori, Cruciani e Parenzo, le hanno però spiegato che non si può fare per legge: “E perché no. Tu fai la foto mentre voti, e poi privatamente me la mostri. E ti applico lo sconto. Fino a Pasqua, sennò diventa un casino…Che poi io già faccio vari sconti ai clienti più fedeli: offro biscotti, un bocchino senza preservativo, un massaggio alla fine”.

Efe poi non è italiana, ma agli immigrati dice no: “Basta immigrati che vengono dall’Africa. Va bene quelli che vengono dall’Australia, dall’America ma non mi piacciono i poveri, la gente povera che arriva. Voglio camminare tranquilla per le strade di Milano con la mia mammina, il mio cane…”Poi, sulle molestie: “Ma quali molestie…Voglio essere stuprata. Vorrei provare questa esperienza. Stupratemi, stupratemi…”

Tagged
Marta Moriconi
Coordinatore di Redazione

Lascia un commento