Che fine ha fatto e di cosa si occupa oggi Claudia Schiffer?

In Rilievo Società

Claudia Schiffer è stata una delle più grandi top model degli anni ’90. Icona di classe, bellezza e sensualità ha sfilato per le case di moda di tutto il mondo. Con oltre 700 copertine internazionali dedicate a lei[4] e un patrimonio che la rivista Forbes nel 2002 ha quantificato intorno ai 55 milioni di dollari[5][6], Claudia Schiffer è considerata una delle modelle di maggior successo.

Nata in Germania a Rheinberg il  25 agosto 1970 aveva inizialmente il sogno di diventare un’avvocato, seguendo le orme del padre, ma abbandonò questa aspirazione, quando nell’ottobre 1987 fu notata a Düsseldorf da Michael Levaton, il capo di un’importante agenzia di moda, che la convinse a lavorare come modella.

Dopo aver completato i propri studi, Claudia Schiffer comincia a lavorare nel campo della moda, e dopo aver realizzato un servizio fotografico a Parigi, compare sulla copertina di Elle, a cui seguono in rapida successione numerosi altri servizi e copertine. Ben presto Claudia viene scelta come testimonial di Chanel,[9][10] che le fa guadagnare lo status di supermodel. Nei primi anni novanta è la protagonista della campagna pubblicitaria dei jeans Guess?, che le dona ulteriore popolarità. A questo punto della sua carriera Claudia entra a far parte della prestigiosa agenzia Metropolitan e diventa la testimonial per l’azienda di cosmetici Revlon. Seguono sfilate per importanti case di moda come Versace, Jil Sander, Dolce & Gabbana, Ralph Lauren e Valentino, e servizi e copertine non solo per riviste di moda come Vanity FairVogueHarper’s BazaarCosmopolitan ma anche per Rolling StoneThe New York Times e People.

Leggi anche che fine ha fatto Mina
Leggi anche che fine ha fatto Milo Infante

Il 6 ottobre 2009, all’età di trentanove anni, Claudia Schiffer ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dalle passerelle. Il 22 febbraio 2010, alle soglie dei quarant’anni (che ha compiuto il 25 agosto 2010), è stata insignita del titolo di “Modella dell’anno” agli Elle Style Awards di Londra. In occasione del suo quarantesimo compleanno, la rivista Zeit Magazin le ha dedicato un servizio fotografico con 40 copertine, e nel 2012 è tornata a posare per Guess?, in occasione dei trent’anni dell’azienda. L’anno successivo è testimonial insieme a Naomi Campbell della borsa in edizione limitata di Tommy Hilfiger, campagna di beneficenza a sostegno del Breast Health International. I proventi infatti vengono devoluti alla fondazione non-profit che opera a favore della ricerca contro il cancro al seno. Nel 2014 viene scelta come ambasciatrice europea dalla casa automobilistica Opel ed è protagonista della campagna autunno/inverno di Dolce & Gabbana, accanto a Bianca Balti. Il 22 settembre 2017 è tornata eccezionalmente in passerella alla settimana della moda di Milano per rendere omaggio a Gianni Versace nel ventennale della sua scomparsa, insieme alle colleghe Carla Bruni, Naomi Campbell, Cindy Crawford e Helena Christensen. Sempre durante la settimana della moda celebra i trenta anni di carriera con un libro fotografico, edito da Rizzoli USA.

Nel 1993 Claudia Schiffer ha incontrato per la prima volta l’illusionista David Copperfield a un galà di Berlino riservato alle celebrità e nel gennaio 1994 essi hanno ufficializzato il loro fidanzamento, durato quasi sei anni, fino al settembre 1999. In questo periodo la Schiffer ha più volte partecipato agli spettacoli di Copperfield come ospite speciale e assistente, in particolare nell’illusione Flying e in quella della donna tagliata in due.[40] Claudia Schiffer compare anche nel documentario David Copperfield: 15 Years of Magic (12 maggio 1994), svolgendo il ruolo dell’intervistatrice.

Il 25 maggio 2002 ha sposato il produttore cinematografico Matthew Vaughn, dal quale ha avuto tre figli: Caspar Matthew (30 gennaio 2003), Clementine Poppy (11 novembre 2004) e Cosima Violet (14 maggio 2010). Claudia ha anche lanciato una propria linea di maglieria e si dedica all’impegno sociale, come ambasciatrice Unicef, dimostrando che non è solo bella fuori ma anche dentro. In un’intervista Claudia Schiffer ha dichiarato che oggi non esistono più le supermodel intese come lo erano durante il suo periodo d’oro, e ha riconosciuto come unica possibile supermodella attuale Gisele Bündchen.

Condividi!

Tagged
Micaela Del Monte
A sei anni ho avuto la mia prima macchina da scrivere ma poi gioco del pallone è diventata la mia passione. Laureata in scienze della comunicazione, ho iniziato a scrivere per diversi giornali online fino ad arrivare ad IntelligoNews in redazione. Oggi scrivo per Lo Speciale e collaboro con la radio della Capitale