Governo: Tajani vuole un politico come Salvini “per contare in Ue”

Politica

In un’intervista alla Stampa il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani ha detto di avere bisogno di “un governo competente e autorevole” per pesare nell’Ue… e a chi pensa? A Matteo. Non Renzi.  Per lui soprattutto ora che si apre la trattativa sul bilancio, è importante “affidare un incarico a un leader del centrodestra, come Salvini, potrebbe essere un modo per sbloccare la situazione”.

“Il centrodestra è la prima coalizione e, anche se non ha la maggioranza assoluta, potrebbe ottenere una forma di sostegno da altre forze politiche”, ha osservato Tajani, insistendo che “ci vuole un esecutivo forte, non per pochi mesi”.

“Purtroppo nel nostro Paese il dibattito sul nuovo bilancio europeo è poco seguito, dalla politica ma non solo”, ha sottolineato l’esponente di Forza Italia, “è un grave errore perchè ci sono in gioco interessi strategici per il Paese e noi rischiamo di andare a chiudere la stalla quando i buoi saranno già scappati”.

E mentre Tajani dice così, Matteo Salvini dalla propria pagina Facebook esprime bene la sua posizione sulla Ue e i suoi bilanci: “Mentre in Italia si litiga e si aprono e si chiudono i ‘forni’, la Commissione Europea propone un bilancio che toglie 2 miliardi di euro agli agricoltori italiani nei prossimi sette anni, e altri 2 miliardi ai Comuni italiani, per finanziare con 10 miliardi in più le politiche a favore dell’immigrazione” aggiungendo che “qualcuno vuole che nasca l’ennesimo governo servo di Bruxelles”. “Io – ribadisce il leader leghista – voglio guidare un governo che cominci a dire no alle eurofollie e metta al primo posto l’interesse dell’Italia”… Tajiani d’altronde sa bene qual è la posizione di Salvini nei confronti dell’Europa e ribadisce che la politica e non la diplomazia devono giocare queste partite (pensa alle trattative) con una presenza forte a Bruxelles, non vanno seguite con la mano sinistra: il diavolo si nasconde sempre nei dettagli. C’è bisogno di un governo competente e autorevole”.

In chiusura per lui “Mattarella è una persona saggia che sa come sciogliere i nodi, anche quelli più difficili. Mi auguro che possa arrivare da lui una proposta”, ha aggiunto Tajani. “Non si può fare un governo per tre mesi. Meglio un governo che faccia le cose, un governo che governi. E faccia sentire la sua voce a Bruxelles”. 

Condividi!

Tagged