Tria sul tetto (dell’1,6) che scotta: il rischio dimissioni

Politica

Conte: Tria? Non ha mai minacciato dimissioni per colpa delle divergenze sulla manovra con i leader giallo-verde.

Ah no? E’ proprio sicuro il premier? Lui dice di si e aggiunge: “Se lo avesse fatto lo avrei saputo, e non mi risulta”. E infatti, a smentirlo quasi subito, c’è sul Corriere della Sera il sottosegretario ai Trasporti Armando Siri che invece fa intuire qualche crepa: “Diciamo subito che fare il ministro dell”Economia non è facile. Però, va anche aggiunto che prima di accettare l”incarico Tria ha letto il nostro contratto, quindi non si tratta di richieste impreviste o inaspettate”. Ossia, è in atto un braccio di ferro.

Tria, più correttamente, mostra uno scenario teso, anche se avverte che “alla fine avrà la meglio la ragionevolezza e la consapevolezza che c”è un governo del cambiamento e che tutti noi dobbiamo rispettare gli impegni assunti con gli elettori”.

Il punto sono i vincoli Ue che per i leghisti si possono conciliare “partendo dal presupposto che abbiamo in mente un Paese che cresca salvo acquisire la consapevolezza che vanno rivisti alcuni obiettivi troppo stringenti”. Tria infatti si riferisce all”obiettivo di deficit del prossimo anno all”1,6%. Lo chiama “un tetto eccessivo che preclude ogni possibilità di manovra”.

Più chiaro di così, o sarà flessibilità o sarà crisi nera.

Eppure, tornando all’intervista su La Verità di Conte, il premier afferma di non aver “mai visto vacillare” il ministro dell’Economia. Sarà ma è strano, perché come lasciato intendere da Siri sul tavolo c’è una questione che una vera e propria bomba a orologeria. 

E infatti Giorgetti, su La Repubblica, decide di avanzare una sorta di mozione d’ordine: “Il momento è delicato ed è vero che conta lo zero virgola, il rispetto dei parametri nella stesura della manovra, ma è anche vero che non possiamo impiccarci alle percentuali: i mercati guardano anche alla serietà delle proposte, oltre che alla tenuta dei conti”.

Più chiaro di così. Tria, sia più elastico su…

 

Condividi!

Tagged