Manovra, i risparmi degli italiani sono a rischio? Lo spettro e la realtà

Politica

Manovra e paura. “Questo governo non tasserà i risparmi degli italiani’ rassicura Matteo Salvini ospite di ‘Stasera Italia’. Ma è davvero così?

Dopo che la commissione Ue ha sventolato lo spettro dell’apertura di una procedura di infrazione per deficit eccessivo del nostro Paese, nulla è più certo. La bocciatura della manovra da parte di Bruxelles è grave, c’è poco da fare.

E a gettare benzina sul fuoco è proprio l’ex alleato Berlusconi: “Non è tanto il parere dell’Europa in sé stesso che ci preoccupa, è il giudizio degli investitori e dei risparmiatori, che si sono già pronunciati in modo severo sulla politica economica del governo giallo-verde, e che trarranno dalla bocciatura europea ulteriori motivi di diffidenza verso l’Italia”.

Da un vertice con i big di Forza Italia a palazzo Grazioli, il Cavaliere aggiunge poi: “Quello che vediamo – aggiunge – è un crescente pericolo per il risparmio degli italiani e per il futuro delle imprese. Non soltanto si allontana sempre più ogni prospettiva di crescita e quindi di calo della disoccupazione, ma la diffidenza degli investitori internazionali mette in fuga i capitali e ci espone a manovre speculative”.

Insomma l’Europa non ha colpe, come non ha colpe il medico che certifica una malattia. Ma è davvero così?

Salvini non lo crede. “Ora non c’è il governo dei miracoli, ma nella manovra si smonta un pezzo di Fornero, sono contento del poco fatto? Perché è il primo passo” ha detto ospite di “Stasera Italia” su Rete4. Per poi aggiungere: “Sono preoccupato solo per la speculazione della finanza internazionale. Io ho i risparmi in banca, però l’emergenza di questo paese è il lavoro”.

Condividi!

Tagged