#ItaliaaSalvini: lo sfogo di Zingaretti diventa hashtag e spopola via social

Politica

“Abbiamo fatto un governo per fermare Salvini e ora gli consegniamo mezza Italia? È incredibile quel che sta accadendo”. E’ lo sfogo del segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti rivolto agli alleati di governo e ripreso dalle agenzie di stampa.

Zingaretti ce l’ha praticamente con tutti: con il premier Giuseppe Conte, che a suo dire non starebbe garantendo il cambio di passo da tutti auspicato;  con Matteo Renzi che ha candidato Ivan Scalfarotto in Puglia mettendo in serio pericolo la riconferma di Michele Emiliano e favorendo la vittoria del centrodestra. E infine con il Movimento 5 Stelle che continua a non schierarsi, a non scegliere l’alleanza organica con il Pd nelle regioni e nei comuni.

Uno sfogo in piena regola da parte di un segretario che negli ultimi giorni ha visto mettere in discussione la sua leadership. Ha aperto le danze il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ma c’è tutta la truppa degli ex renziani rimasta nel Pd a criticare la sua linea politica giudicata troppo appiattita sul protagonismo di Conte .

Ma è sui social che l’urlo disperato di Zingaretti sta trovando vasta eco proprio all’insegna dell’hashtag. #ItaliaaSalvini

Condividi!

Tagged