Pamela, parla la mamma: “E’ ciò che volevamo. Con la fede ho superato l’orrore”

E’ stato condannato all’ergastolo con isolamento diurno per 18 mesi Innocent Oseghale, il pusher nigeriano riconosciuto colpevole di omicidio e occultamento di cadavere per la morte della 18enne Pamela Mastropietro. L’accusa di violenza sessuale è stata assorbita dalle aggravanti. Lo hanno deciso i giudici della Corte d’Assise di Macerata dopo oltre 5 ore di camera […]

Continua a leggere

Il calcio per Pamela. Il 2 febbraio in campo Nazionale Attori e Polizia (Salvini invitato)

Una partita di calcio per ricordare Pamela Mastropietro, la sfortunata ragazza di Roma uccisa e fatta a pezzi a Macerata dopo essere finita nelle grinfie di alcuni pusher nigeriani. Il suo caso ha scandalizzato tutta l’Italia e ha acceso i riflettori sulla presenza sul territorio nazionale di una spietata mafia nigeriana che controlla il mercato […]

Continua a leggere

Pamela, parla Meluzzi: “Media oscurano caso Oseghale per razzismo che non c’è”

Innocent Oseghale ha confessato di aver sezionato il corpo di Pamela Mastropietro. Lo ha fatto durante un interrogatorio davanti al procuratore capo di Macerata. Oseghale ha però rigettato l’accusa di omicidio e di violenza sessuale sulla ragazza, i cui resti furono ritrovati in due valigie nelle campagne intorno alla città marchigiana. Nelle ultime ore i […]

Continua a leggere

Pamela l’ira della rete per i domiciliari al nigeriano: doppiopesismo

La notizia della probabile scarcerazione di Innocent Oseghale, il 29enne nigeriano che ora deve rispondere di occultamento e vilipendio di cadavere, e non più di omicidio nell’inchiesta sulla morte di Pamela Mastropietro. Infatti secondo l’avvocato Andreano le porte del carcere potrebbero aprirsi molto presto per Oseghale: “Rispetto alle contestazioni della Procura (omicidio, occultamento e vilipendio di […]

Continua a leggere