M5S-Lega oggi al Quirinale, quando il Presidente riceverà i capigruppo

In Rilievo

L’annuncio quasi ufficiale è venuto da Nicola Molteni, presidente leghista della commissione speciale della Camera: “Per rispetto delle prerogative del capo dello Stato Matteo Salvini e Luigi Di Maio, presenteranno il nominativo unico e secco”. Poco dopo il Quirinale ha diffuso la nota sulla “ripresa della consultazioni” di Sergio Mattarella.

Il presidente della Repubblica riceverà Luigi Di Maio e i capigruppo M5S alle 16.30 e Matteo Salvini con i capigruppo parlamentari del Carroccio alle 18. I due partiti hanno fatto circolare qualche velina, accreditando nuovamente l’ipotesi di un “tecnico”, l’economista Giulio Sapelli, come proposta da sottoporre al Colle per l’incarico di presidente del Consiglio.

E proprio a Lo Speciale Giulio Sapelli ha rilasciato un’intervista: “Sono in attesa. Sto aspettando che qualcuno mi chiami per andare al Quirinale dal presidente Mattarella. Sono un vecchio torinese che rispetta le istituzioni”.

A Mattarella che lo deve nominare come recita l’articolo 92 della Costituzione, basterà comunque la garanzia che la maggioranza parlamentare c’è. E il suggerimento di un nome (autorevole a sufficienza da poter ottenere il gradimento dell’inquilino del Colle) per la guida di questo inedito governo di coalizione fra forze avversarie alle elezioni

Condividi!

Tagged