Di Maio-Di Battista, Giorgetti-Borghi: le coppie gialloverdi scoppiano

Di Battista sta a Di Maio come Giorgetti sta a Borghi. L’accostamento non è peregrino. Si tratta di dinamiche interne alla maggioranza che inevitabilmente si riflettono sugli equilibri esterni del governo. Ne va certamente della stabilità dell’esecutivo, ma sono pure lo specchio di contraddizioni che non possono essere nascoste a lungo. A parte le fibrillazioni […]

Continua a leggere