Il M5S chiude le porte al Pd in Puglia: Emiliano tenta la carta del voto disgiunto

Il pressing del Partito democratico sul Movimento 5 Stelle per un’alleanza in Puglia e nelle Marche, dove il centrodestra è dato vincente, non sta producendo gli effetti sperati. Da parte dello stato maggiore pentastellato nel weekend sembrava partita un’opera di convincimento sui grillini locali per favorire una convergenza in Puglia sul nome del governatore uscente […]

Continua a leggere

Regionali, Pd e 5S insieme solo in Liguria. E Zingaretti si attacca all’antifascismo

Alla fine Partito democratico e Movimento 5 Stelle, l’intesa per le regionali l’hanno trovata soltanto in Liguria. Qui infatti si presenteranno insieme a sostegno dell’ex giornalista de Il Fatto quotidiano Ferruccio Sansa che cercherà di sconfiggere il presidente uscente Giovanni Toti dato in vantaggio dai sondaggi. Anche se non sarebbe ancora detta l’ultima parola, visto […]

Continua a leggere

Decreti sicurezza verso l’abrogazione: i grillini pronti a cedere

Revisione dei decreti sicurezza? Per il Movimento 5 Stelle adesso si può fare.  Sembra infatti che i pentastellati abbiano manifestato una disponibilità alla discussione, nel corso di un vertice di maggioranza convocato al Viminale dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Come noto il Partito Democratico, Italia Viva e Leu,  sin dall’insediamento del governo giallorosso hanno chiesto […]

Continua a leggere

Venezuela-gate. Grillini, Lega, Bonino, Dem: meglio riconoscere gli sponsor internazionali

La storia dei fondi occulti, veri, falsi, verosimili ai partiti italiani, puzza d’antico. E’ una vecchia solfa. I soldi provenienti non solo da imprenditori, dalle istituzioni, dai cittadini, ma soprattutto da fonti estere, sono stati una costante della Repubblica. Già al tempo della guerra fredda, la Dc godeva degli aiuti americani (non stiamo propriamente parlando […]

Continua a leggere

Sanità lombarda, rissa in Aula fra Lega e M5S: ma oltre Ricciardi c’è di più

E’ evidente ormai a tutti come nel Movimento 5 Stelle sia partita una sorta di ritorno alle origini, al partito di lotta allergico ai richiami istituzionali, alla moderazione, al bon ton. Se ne è avuta una chiara testimonianza ieri in Aula con l’intervento “incendiario” del deputato grillino Riccardo Ricciardi che ha pesantemente attaccato la gestione […]

Continua a leggere

M5S, la nuova strategia di Di Maio e l’asse con Crimi. Perché Conte non sta sereno

Un accordo nella maggioranza alla fine sulla regolarizzazione dei lavoratiori stranieri è stato raggiunto e il premier Giuseppe Conte ha potuto annunciare l’approvazione del Decreto Rilancio, rimasto bloccato per giorni a causa dei contrasti fra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle. I media riferiscono di una forte insoddisfazione dei dem che sarebbe stata […]

Continua a leggere

Intervista al senatore Vito Crimi (M5S)

Continua l’appuntamento di Aidr con le istituzioni per fare chiarezza sulla pandemia. Abbiamo parlato con il senatore Vito Crimi, capo politico del Movimento Cinque Stelle e vice Ministro dell’Interno. di Rosangela Cesareo, responsabile relazioni istituzionali di Aidr Senatore Crimi, come si sente nelle vesti di capo politico di un partito ad affrontare questa pandemia? “Questa […]

Continua a leggere

Elezioni Roma, flop dei 5S. Becchi: “Colpa della Raggi e di Conte”

Le elezioni suppletive che si sono svolte domenica scorsa nel collegio 1 della Capitale per eleggere il sostituto di Paolo Gentiloni nominato commissario europeo, hanno segnato la vittoria del Pd che ha riconfermato il seggio andato al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Ma a far discutere, oltre al prevedibile e scontato astensionismo causato dalla paura del […]

Continua a leggere