Von der Leyen perde pezzi di 5 Stelle, sempre “meno verdi” e più divisi

Le fibrillazioni interne al Movimento 5 Stelle hanno raggiunto anche Strasburgo dove ieri il Parlamento europeo è stato chiamato a votare la fiducia alla nuova Commissione europea presieduta dalla tedesca Ursula Von Der Leyen. A luglio, proprio il voto dei quattordici eurodeputati pentastellati, si era rivelato determinante per eleggere Von Der Leyen alla presidenza, viste […]

Continua a leggere

5Stelle in crisi. Dal contratto, al patto, allo statuto. Le reazioni dem

La crisi dei 5Stelle si riflette direttamente sul governo. Gli effetti nefasti, del resto, si vedono ogni giorno. Un partito a vocazione maggioritaria, quello concepito nel 2009 dal duo Grillo-Casaleggio, come fa a interagire, collaborare, con altre forze politiche, se non al prezzo di annacquarsi, sbiadirsi? Se ci identifica con la volontà generale, col cambiamento, […]

Continua a leggere

Crisi-5Stelle, tra il sovranismo “arcorizzato” di Salvini e l’europeismo dem. Soli o male accompagnati?

Il M5S è in uno stato confusionale. Il suo capo politico Luigi Di Maio non ha compreso che una forza politica deve fare i conti con i sistemi elettorali in vigore che impongono le aggregazioni ma soprattutto con il quadro politico che si sta delineando. Nessun sistema elettorale può garantire la governabilità se non la […]

Continua a leggere

Grillo, dagli Illuminati agli Elevati. Ecco la nuova linea politica 5Stelle

Ma che razza di soggetto politico è mai diventato il Movimento5Stelle? Dopo la festa partenopea che ha legittimato la concezione post-ideologica, liquida, la sensazione è che dell’utopia alla Rousseau di Casaleggio ci sia ormai ben poco. Da tempo siamo in presenza di un partito “geneticamente modificato e modificabile”, dove il tutto coincide col niente e […]

Continua a leggere